Un compagno affidabile per il giusto aperitivo

Quando ci troviamo in piena stagione estiva, le cose che tendiamo ad organizzare appena svegli sono sempre le stesse: giornata al mare e APERITIVO!

Scritto il 10 Luglio 2020 da Team peekee
Group 98.png

Non siamo qui per parlare di come organizzare la giusta giornata al mare, ma per condividere qualche spunto su come accompagnare il perfetto aperitivo con un buon vino.

L'aperitivo, specialmente in estate, è la più conosciuta situazione "di collettività" alla quale noi tutti non vediamo l'ora di partecipare!

Purtroppo però, la parola aperitivo estivo, spesso e volentieri non ci fa pensare subito al vino.
Si sa, sono drink più "freschi" e "giovani" a farla da padroni.
Eppure possiamo assicurarvi che, se scelto con criterio, il vino può essere uno dei migliori compagni che potrete mai avere, perfino all'aperitivo!

Vediamo quindi qualche consiglio, magari anche di abbinamenti.

Partiamo quindi dicendo che i vini "bollicine" rappresentano forse il prodotto più gettonato per un aperitivo estivo, che a nostro avviso si rivela una soluzione molto più interessante e di gusto, rispetto ad un cocktail, vista la sua freschezza, specialmente se accostato ad i vari appetizer.

Ma se ci trovassimo ad un aperitivo a base di pesce invece?

Quale potrebbe essere un buon vino con il quale accompagnare la nostra serata?

Ecco, in questo caso un Bianchello del Metauro potrebbe essere un'ottima soluzione. vino fresco e vivace, secco, dal profumo tenue e delicato.
Dissetante e coinvolgente, sembra fatto apposta per aperitivi estivi a base di pesce!

Per un qualcosa a base di verdure e carni?

Il nostro consiglio è quello di puntare ai sapori del Rosso!
Uno degli esempi che subito ci vengono in mente è il Rosso Conero, prodotto nelle zone del Monte Conero.
Esso infatti, con il suo sapore fortemente fruttato, ricco di sfumature e caratterizzato da un lungo e persistente retrogusto, è un vino da tutto pasto e accompagna benissimo aperitivi all’italiana o aperitivi estivi.

Oppure potreste optare per un’intensa Lacrima di Morro d’Alba, un rosso deciso ma fruttato, con sentore di viola e fiori di ciliegio, il cui sapore asciutto e sapido è perfetto per accompagnare il salame e il ciauscolo, nell'ottica di un aperitivo più deciso.


Come potete vedere il vino può essere tranquillamente impiegato in ogni genere di aperitivo, rimanendo sempre la bevanda elegante e distinta che tutti conosciamo.

Detto questo, ci sono alcuni aspetti che è importante rendere chiari.
L’aperitivo soddisfa soprattutto un bisogno sociale, le cui sfumature sono molteplici e mai del tutto separabili le une dalle altre. La scelta del vino non deve mai ricoprire un ruolo dominante, non ne avreste motivo.

L'aperitivo è un appuntamento fisso, ma spesso è volentieri tra amici e in compagnia.
Lasciate che sia sempre la condivisione, la parte importante.